Ultima modifica: 2 Agosto 2019

PON

cropped-cropped-logo-pon.jpg

PON “COMPETENZE DI CITTADINANZA GLOBALE” 

L’Istituto Comprensivo “Don Giulio Testa” di Venafro (IS), nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON) finanziato con il FSE, ha ottenuto il finanziamento di  € 29.971,50 finalizzato al  potenziamento delle competenze di cittadinanza globale, attraverso la realizzazione del Progetto “Insieme per essere cittadini del mondo”.

Il progetto intende promuovere un nuovo modo di fare scuola che coinvolge i bambini e i ragazzi nella totalità della loro persona, in maniera partecipativa, inclusiva, interculturale, promuovendo il benessere degli alunni e quello degli educatori. La nostra è sempre più una scuola che accoglie e motiva gli studenti, che li premia e che prende in carico la loro unicità. Solo così sarà in grado di garantire il successo formativo dei suoi alunni. Serve un’educazione in grado di spezzare la logica strettamente disciplinare con la quale solitamente si affrontano le lezioni in classe, sviluppando competenze fondamentali di vita, i cosiddetti “life skills”, quali il pensiero creativo, il pensiero critico, la collaborazione e la comunicazione. Attraverso una didattica attiva e laboratoriale, è possibile sviluppare gli aspetti motivazionali e relazionali del gruppo classe, stimolando la riflessione dei ragazzi sul valore della diversità, sull’importanza di una partecipazione corresponsabile fra donne e uomini alla crescita del Paese e quindi anche sul superamento degli stereotipi di genere. Il progetto verrà realizzato con i seguenti obiettivi: – superare la logica strettamente disciplinare con la quale solitamente si affrontano le lezioni in classe, attraverso la didattica laboratoriale; – collegare i saperi della scuola ai saperi della società, costruendo competenze fondamentali di vita, “life skills”: pensiero creativo, il pensiero critico, la collaborazione e la comunicazione

Autorizzazione MIUR al progetto

Autorizzazione e disposizione inizio progetto potenziamento delle competenze di cittadinanza globale-signed

Comunicazione avvio del progetto alle Famiglie agli organi di Stampa-signed

CUP assegnato al progetto

Avviso di selezione degli allievi per l’ammissione al progetto PON Insieme per essere cittadini de mondo-signed    Allegato A      Allegato B

Avviso per il reclutamento del tutor e del referente per la valutazione progetto PON Cittadinanza Globale-signed    Allegato 1

Graduatoria definitiva tutor e referente per la valutazione

Nomina Tutor interno Pon Cittadinanza Globale – moduli minivolley e minivolley2-signed

Nomina Valutatore Interno PON Cittadinanza Globale-signed

 

PON “POTENZIAMENTO DELL’EDUCAZIONE AL PATRIMONIO CULTURALE, ARTISTICO, PAESAGGISTICO” 

L’Istituto Comprensivo “Don Giulio Testa” di Venafro (IS), nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON) finanziato con il FSE, ha ottenuto il finanziamento di  € 29.971,00 finalizzato al  potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico e paesaggistico, attraverso la realizzazione del Progetto “Giovani e Cultura nel Progetto Europa”.

Il progetto intende intercettare le esigenze formative e di sviluppo delle competenze chiave di tutti gli alunni della scuola, in particolare è rivolto alle studentesse e agli studenti del primo ciclo (scuola primaria e scuola secondaria di primo grado), affinché il nostro Istituto possa diventare un luogo di crescita e socialità, con la capacità di offrire risposte alle singole necessità, tutte prioritarie, in una pluralità diversificata di interventi formativi. I destinatari saranno circa 20 studenti per ogni modulo e ognuno sceglierà il modulo più consono ai propri bisogni cognitivi e motivazionali. L’Istituto Comprensivo ha già beneficiato dei finanziamenti europei, acquistando carrellini multimediali e la rete w-lan. Alla luce della valutazione dei processi attuati negli ultimi due anni scolastici, si può senz’altro affermare che le azioni implementate nella nostra scuola con l’utilizzo delle risorse dei PON, hanno determinato un trend positivo. Poiché l’istituto insiste in un contesto territoriale povero di sollecitazioni culturali, la Scuola rappresenta l’unica agenzia formativa deputata a favorire la crescita socio-culturale degli alunni e vi sono quindi tutte le condizioni per attuare proficuamente questo progetto

Nei suoi obiettivi e finalità, perseguiti tramite le azioni formative previste, il Progetto recepisce e intende allinearsi agli obiettivi culturali e formativi finalizzati ad avvicinare i giovani al patrimonio culturale educandoli alla sua tutela attraverso un percorso virtuoso di conoscenza e valorizzazione, sviluppando in loro sia una cultura del digitale per la conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale, sia la consapevolezza che la cultura digitale contemporanea produce anch’essa patrimonio culturale, e trasmettendo loro il valore che il patrimonio ha per le comunità del presente e del futuro. Questo obiettivo è in linea con la strategia del PON “Per la scuola”, con particolare riguardo alla consapevolezza da parte dei ragazzi del valore del proprio Patrimonio culturale anche al fine di sfruttarne le potenzialità attrattive. Il progetto intende promuovere un nuovo modo di fare scuola che coinvolge i bambini e i ragazzi nella totalità della loro persona, in maniera partecipativa, inclusiva, interculturale, promuovendo il benessere degli alunni e quello degli educatori. Esso verrà realizzato con i seguenti obiettivi: – superare la logica strettamente disciplinare con la quale solitamente si affrontano le lezioni in classe, attraverso la didattica laboratoriale; – collegare i saperi della scuola ai saperi della società, costruendo competenze fondamentali di vita, “life skills”: pensiero creativo, il pensiero critico, la collaborazione e la comunicazione

Autorizzazione MIUR al progetto

Autorizzazione e disposizione inizio progetto Patrimonio culturale paesaggistico-signed

Comunicazione avvio del progetto alle Famiglie agli organi di Stampa-signed

CUP assegnato al progetto

Avviso di selezione degli allievi per l’ammissione al progetto PON Giovani e Cultura nel Progetto Europa-signed      Allegato A     Allegato B

Avviso per il reclutamento del Tutor e del referente per la valutazione progetto PON Giovani e cultura nel Progetto Europa-signed    Allegato 1

GRADUATORIA DEFINITIVA ESPERTO INTERNO patrimonio culturale artistico paesaggistico-signed

Graduatoria definitiva tutor e valutatore PON patrimonio culturale paesaggistico-signed

 

PON “SPORT DI CLASSE”

L’Istituto Comprensivo “Don Giulio Testa” di Venafro (IS), nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON) finanziato con il FSE, ha ottenuto il finanziamento di  € 7.764,00 finalizzato al  potenziamento del Progetto nazionale “Sport di Classe” per la scuola primaria, attraverso la realizzazione del Progetto “Tutti in campo”.

Il progetto intende promuovere un nuovo modo di fare scuola che coinvolge i ragazzi nella totalità della loro persona, in maniera partecipativa, inclusiva, interculturale, promuovendo il benessere degli alunni e quello dei docenti. La nostra è sempre più una scuola che accoglie e motiva gli studenti, che li premia e che prende in carico la loro unicità. Solo così sarà in grado di garantire il successo formativo dei suoi alunni. La conoscenza e la consapevolezza della propria identità corporea attraverso la pratica sportiva, contribuiscono alla formazione della personalità dell’alunno che viene stimolato a prendersi cura della propria persona e del proprio benessere. L’esigenza dell’educazione al movimento e allo sport stimola e valorizza “lo star bene con se stessi” e evidenzia stili di vita corretti e salutari, come ad esempio: una corretta alimentazione e un’attenta prevenzione nei riguardi delle patologie dipendenti dalla ipocinesia o da atteggiamenti posturali scorretti.

Il movimento e il gioco, momenti essenziali dell’attività motoria e dello sport, rispondono ad un bisogno primario della persona e, attraverso una corretta azione interdisciplinare, contribuiscono al suo sviluppo armonico promuovendo inoltre la cultura del rispetto dell’altro, del rispetto delle regole che rappresentano importanti veicoli di inclusione sociale e di contrasto alle problematiche legate al disagio giovanile. L’ ampliamento delle esperienze motorie dell’alunno verrà favorito dai collegamenti e dalle sinergie che la scuola concretizzerà con i soggetti esterni per realizzare attività complementari di avviamento alla pratica ludico-sportiva promuovendo l’inclusione dei soggetti più in difficoltà. Attraverso il movimento si realizza una vastissima gamma di gesti che vanno dalla mimica del volto alla manualità fine, per arrivare alle più svariate performance sportive. Per mezzo del movimento il bambino impara a conoscere se stesso, esplora, conosce, comunica, relaziona, mette in essere il fare. Il saper fare è riuscire a sperimentare il successo delle proprie azioni, il che implica l’acquisizione di abilità motorie.

Autorizzazione MIUR al progetto

Autorizzazione e disposizione inizio progetto Sport di Classe-signed

Comunicazione avvio del progetto alle Famiglie alle Istituzioni alla Stampa-signed

CUP assegnato al progetto

Avviso di selezione degli allievi della Scuola Primaria per l’ammissione al progetto Tutti in campo-signed       Allegato A     Allegato B

Avviso per il reclutamento del tutor e del referente per la valutazione progetto PON Sport di classe-signed         Allegato 1

Avviso per il reclutamento del tutor esterno per progetto PON Sport di classe-signed      Allegato 1

Incarico coordinamento e direzione al Dirigente Scolastico-signed

Graduatoria definitiva tutor e valutatore-signed

Graduatoria definitiva Tutor Sportivo esterno-signed

Nomina Tutor interno Sport di Classe-signed

Nomina Valutatore Interno Sport di Classe-signed

NOMINA ESPERTO ESTERNO-signed

 

PON “AMBIENTI DIGITALI 2”

L’Istituto Comprensivo “Don Giulio Testa” di Venafro (IS), nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON) finanziato con il FESR, ha ottenuto il finanziamento di  € 23.946,80 per la realizzazione di ambienti digitali per la didattica integrata con gli arredi scolastici, attraverso il Progetto “Anima digitale”.
Il  progetto mira alla realizzazione di una Classe 3.0 che metta a disposizione degli alunni uno spazio polifunzionale, dotato di tecnologie che si adattano velocemente sia a metodologie didattiche diverse che alla individuazione di aree di condivisione/presentazione e collaborazione. L’idea è quella di concentrare in un ambiente unico situazioni nelle quali gli studenti possono imparare interagendo con il docente, collaborare tra di loro al fine di sperimentare, progettare, creare, apprendere e infine condividere con tutti i risultati, sempre grazie alla tecnologia..

Caratteristiche del progetto”Competenze e ambienti per l’apprendimento”
Il progetto intende proporre una didattica innovativa e inclusiva attraverso lo sviluppo delle competenze e i linguaggi espressivi, artistici, relazionali e progettuali fin dalla più tenera età; i laboratori prevedono azioni in tempi non strutturati dedicate all’esplorazione dei materiali per imparare giocando, dove il gioco diviene esso stesso il canale principale per l’ apprendimento, lo sviluppo del pensiero e delle abilità. L’innovazione didattica si attua anche con il ripensamento degli spazi e dei luoghi e promuovendo laboratori multimediali ed esperienze di gruppo al fine di: incoraggiare la collaborazione, stimolare la curiosità e il coinvolgimento, favorire la costruzione della personalità dei bambini attraverso l’attenzione, il rispetto, la coordinazione psico-motoria, l’espressività, il lavoro in gruppo.
GLI OBIETTIVI DEL PROGETTO:
Attraverso la realizzazione di un ambiente di apprendimento dotato di moderne applicazioni e attrezzature multimediali al fine di garantire agli studenti l’assimilazione delle nozioni contenute nell’offerta formativa dell’istituto in stretta comunicazione con quelle proprie della cultura digitale,  il progetto mira a colmare le esigenze di una scuola moderna e aggiornata che utilizza sistemi didattici tecnologicamente avanzati ed efficienti per l’insegnamento di più discipline, in una struttura che integri spazi individuali, di gruppo e laboratoriali in cui esercitare le più innovative strategie didattiche in sinergia con quelle amministrative, che ne trarrebbero uguale giovamento.
In particolare, ci si propone di raggiungere i seguenti obiettivi:
1. Garantire un adeguato e approfondito apprendimento delle più moderne metodologie per lo studio delle discipline chiave in capo all’istituto, mediante l’utilizzo delle tecnologie attualmente utilizzate in ambito europeo, al fine di diminuire il divario esistente rispetto ai contesti più virtuosi, favorendo equità sociale e uguaglianza nell’assunzione degli strumenti più idonei per proseguire il percorso educativo di ogni studente.
2. Creare un ambiente di apprendimento “interattivo”.
3. Acquisire competenze digitali;
4. Sviluppare l’abilità di organizzare l’apprendimento individuale e di gruppo.

Autorizzazione MIUR al progetto

Autorizzazione e disposizione inizio progetto Ambienti Digitali-signed

Comunicazione avvio del progetto alle Famiglie alle Istituzioni alla Stampa-signed

CUP assegnato al progetto

Avviso pubblico per la selezione del progettista interno realizzazione progetto PON FESR-signed       allegato 1     allegato 2

Avviso pubblico per la selezione del progettista esterno realizzazione progetto PON FESR-signed     allegato 1     allegato 2

Graduatoria Provvisoria Progettista esterno progetto PON FESR Ambienti digitali2-signed

Graduatoria Definitiva Progettista esterno progetto PON FESR Ambienti digitali2_signed

Incarico progettista esterno progetto PON FESR Ambienti digitali 2

 

PON “COMPETENZE DI BASE”

L’Istituto Comprensivo “Don Giulio Testa” di Venafro (IS), nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON) finanziato con il FSE, ha ottenuto il finanziamento di  € 55.902,00 finalizzato al miglioramento delle competenze chiave degli allievi, anche mediante il supporto dello sviluppo delle capacità di docenti, formatori e staff., in particolare € 15.246,00 per le azioni specifiche per la scuola dell’infanzia (linguaggi e multimedialità –espressione creativa espressività corporea) e di € 40.656,00 per le azioni di integrazione e potenziamento delle aree disciplinari di base (lingua italiana, lingue straniere, matematica, scienze, nuove tecnologie e nuovi linguaggi, ecc.).

Il progetto mira a realizzare una didattica innovativa e inclusiva attraverso lo sviluppo delle competenze e i linguaggi espressivi, artistici, relazionali e progettuali fin dalla più tenera età; i laboratori prevedono azioni in tempi non strutturati dedicate all’esplorazione dei materiali per imparare giocando, dove il gioco diviene esso stesso il canale principale per l’ apprendimento, lo sviluppo del pensiero e delle abilità. L’innovazione didattica si attua anche con il ripensamento degli spazi e dei luoghi e promuovendo laboratori multimediali ed esperienze di gruppo al fine di: incoraggiare la collaborazione, stimolare la curiosità e il coinvolgimento, favorire la costruzione della personalità dei bambini attraverso l’attenzione, il rispetto, la coordinazione psico-motoria, l’espressività, il lavoro in gruppo.

Il Progetto Impariamo giocando”  (Azione 10.2.1 rivolta agli allievi della scuola dell’infanzia) intende rispondere alla necessità di arricchire la capacità linguistica degli alunni della scuola dell’infanzia affinché gli alunni conquistino sempre più adeguate capacità di relazione e di collaborazione, pervengano a soddisfacenti livelli di preparazione scolastica; condizioni indispensabili per l’esercizio di una cittadinanza attiva e consapevole da parte degli allievi della scuola.

Il Progetto Noi … cittadini europei” (Azione 10.2.2 rivolta agli allievi della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado) intende innalzare i livelli delle competenze in base ai moduli che gli alunni e le loro famiglie scelgono affinché gli alunni raggiungano un miglioramento negli esiti finali all’interno dei moduli.

Autorizzazione MIUR al progetto ed impegno di spesa

Autorizzazione e disposizione inizio progetto PON Competenze di base-signed

Comunicazione avvio del progetto alle Famiglie, alle Istituzioni, alla Stampa-signed

Nomina RUP-signed

Avviso di selezione degli allievi della Scuola dell’Infanzia per l’ammissione al progetto Impariamo giocando-signed    destinato agli allievi della Scuola dell’Infanzia

Avviso di selezione degli allievi della Scuola Primaria e Secondaria per l’ammissione al progetto Noi…cittadini europei!-signed              destinato agli allievi della Scuola Primaria e Secondaria di I grado

Bando esterno per esperti madrelingua inglese Progetti PON-signed    Allegato 1

Bando per esperti interni progetto PON Noi…cittadini europei!-signed   Allegato 1

Bando per tutor interni progetti PON Competenze di base-signed   Allegato 1

Bando esterno per esperto in grafologia-signed    Allegato 1

Graduatoria PROVVISORIA ESPERTO MADRELINGUA-signed

Graduatoria PROVVISORIA ESPERTI INTERNI-signed

Graduatoria PROVVISORIA TUTOR-signed

Graduatoria PROVVISORIA ESPERTO GRAFOLOGIA-signed

Graduatorie DEFINITIVE ESPERTO MADRELINGUA-signed

Graduatorie DEFINITIVE ESPERTI INTERNI-signed

Graduatorie DEFINITIVE TUTOR-signed

Graduatoria DEFINITIVA ESPERTO GRAFOLOGIA-signed

Bando per Valutatore interno progetti PON Competenze di base-signed    Allegato n. 1

Bando per n. 4 tutor interni progetti PON Competenze di base-signed     Allegato 1

Graduatoria provvisoria tutor interni-signed

Graduatoria definitiva tutor interni-signed

Graduatoria provvisoria tutor interni-signed

Graduatoria definitiva tutor interni-signed

 

 

PON “INCLUSIONE SOCIALE E LOTTA AL DISAGIO”

L’Istituto Comprensivo “Don Giulio Testa” di Venafro (IS) ha ottenuto il finanziamento di  € 39.927,30 per la promozione di azioni di contrasto all’emarginazione scolastica e rivolte all’inclusione ed all’integrazione degli alunni a rischio disagio e dispersione, nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON) finanziato con il FSE “Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio nonché per garantire l’apertura delle scuole oltre l’orario scolastico soprattutto nella aree a rischio e in quelle periferiche” – 2014/2020. 

Il progetto, denominato “Fuori….classe”, intende rispondere alla necessità di operare perché tutti gli alunni conquistino sempre più adeguate capacità di relazione e di collaborazione, pervengano a soddisfacenti livelli di preparazione scolastica, condizioni indispensabili per l’esercizio di una cittadinanza attiva e consapevole da parte di tutti gli allievi della scuola. Nella convinzione che la lotta all’emarginazione scolastica può avvenire efficacemente solo attraverso iniziative finalizzate alla prevenzione del disagio, il progetto prevede che vengano particolarmente curati gli aspetti legati alla relazione educativa e al potenziamento della capacità degli alunni di stabilire con gli altri relazioni serene e costruttive.

Autorizzazione MIUR al progetto ed impegno di spesa

Autorizzazione e disposizione inizio progetto PON Inclusione sociale e lotta al disagio

comunicazione avvio del progetto alle Famiglie, alle Istituzioni, alla Stampa

Nomina RUP

CUP assegnato al progetto

Bando progetto Fuori…classe  destinato agli allievi dell’Istituto

Bando per esperti e tutor interni Progetto PON Fuori…classe       Allegato 1      Allegato 2

Bando per esperto esterno madrelingua progetto PON Fuori…classe     Allegato 1

Nomiina GOP

Bando per collaborazione personale ATA al progetto PON    Allegato 1

Bando per esperto interno modulo di inglese progetto PON Fuori…classe    Allegato 1

Bando per esperti esterni progetto PON Fuori…classe     Allegato 1

Bando per esperto interno valutatore     Allegato 1

Graduatoria PROVVISORIA tutor interni-signed

Graduatoria PROVVISORIA esperto interno_INGLESE-signed

Graduatoria PROVVISORIA esperti interni-signed

Graduatoria PROVVISORIA esperti esterni-signed

Decreto di rinuncia al modulo progetto PON Fuori..classe-signed

Graduatoria definitiva tutor interni-signed

Graduatoria definitiva esperti esterni-signed

Graduatoria definitiva esperto esterno modulo 7-signed

Incarico TUTOR modulo 1-signed

Incarico TUTOR modulo 2-signed

Incarico TUTOR modulo 3-signed

Incarico TUTOR modulo 4-signed

Incarico TUTOR modulo 5-signed

Incarico TUTOR modulo 6-signed

Incarico TUTOR modulo 7-signed

Graduatoria definitiva esperti INTERNI INGLESE-signed

Incarico ESPERTO INGLESE INTERNO-signed

Graduatoria definitiva esperti interni-signed  moduli 5 e 6

Incarico ESPERTO esterno modulo 4 progetto Fuori…classe-signed

Incarico ESPERTO INTERNO modulo 5 progetto Fuori…classe-signed

Incarico ESPERTO INTERNO modulo 6 progetto Fuori….classe-signed

Incarico ESPERTO esterno modulo 7 progetto Fuori…classe-signed

Incarico ESPERTO esterno modulo 1 progetto Fuori…classe-signed

Incarico ESPERTO esterno modulo 2 progetto Fuori…classe-signed

Contratto esperto esterno modulo 2 Gioco di squadra-signed

Contratto ESPERTO esterno modulo 7 progetto Fuori…classe -signed

Contratto ESPERTO esterno modulo 4 progetto Fuori…classe-signed

Contratto ESPERTO modulo 1 progetto Fuori…classe-signed

Contratto ESPERTO interno modulo 3 progetto Fuori…classe-signed

Contratto ESPERTO interno modulo 5 progetto Fuori…classe-signed

Contratto ESPERTO interno modulo 6 progetto Fuori…classe-signed

Determina acquisto per mod. 3 5 e 7 -signed

Relazione del valutatore

 

 

 

PON “AMBIENTI DIGITALI”

L’Istituto Comprensivo “Don Giulio Testa” di Venafro (IS) ha ottenuto il finanziamento di  € 21.970,00 per l’innovazione tecnologica, laboratori professionalizzanti e per l’apprendimento delle competenze chiave in tutte le sedi scolastiche, nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON) “Realizzazione AMBIENTI DIGITALI” – 2014/2020. Attraverso la realizzazione del progetto, la Scuola potrà ulteriormente sviluppare la didattica attraverso le nuove tecnologie digitali, attraverso l’utilizzo di laboratori mobili destinati ad attività didattiche flessibili e multidisciplinari, l’applicazione di metodologie innovative basate sul dialogo e sulla collaborazione tra insegnanti e studenti. Inoltre, si potranno realizzare, nei plessi, postazioni di lavoro fisse composte da PC di ultima generazione per fornire all’utenza, al personale interno ed alle segreterie informazioni e servizi online della Scuola.

Autorizzazione MIUR progetto e impegno di spesa

Autorizzazione e disposizione inizio Progetto PON per la realizzazione di Ambienti digitali

Comunicazione alle Famiglie, alle Istituzioni, alla Stampa

nomina RUP

CUP assegnato al progetto

Avviso pubblico per la selezione del progettista interno realizzazione progetto PON FESR

Graduatoria provvisoria progettista interno

Graduatoria definitiva progettista interno

Conferimento incarico progettista interno

Avviso esplorativo per la manifestazione d’interesse con allegati

Determina a contrarre

Elenco operatori economici

Avviso per esperto interno collaudatore

Determina a contrarre bis

Avviso per esperto esterno collaudatore   Allegato 1   Allegato 2

Graduatoria provvisoria collaudatore esterno

Graduatoria definitiva collaudatore esterno

Conferimento incarico collaudatore progetto PON Ambienti digitali

Determina per pubblicità

PON “RETE LAN-WLAN”

L’Istituto Comprensivo “Don Giulio Testa” di Venafro (IS) ha ottenuto il finanziamento di euro 18.490.000 per la realizzazione della rete LAN/WLAN presso le sedi scolastiche di Venafro e Sesto Campano, nell’ambito del Programma Operativo Nazionale “Per la Scuola – competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020. Attraverso la realizzazione dell’infrastruttura, la Scuola potrà sviluppare la didattica attraverso le nuove tecnologie digitali ed ottimizzare le comunicazioni interne con le famiglie ed il territorio.

Autorizzazione MIUR progetto e impegno di spesa

Autorizzazione e disposizione inizio progetto PON per la realizzazione delle infrastrutture LAN WLAN

Comunicazione alle Famiglie, alle Istituzioni ed alla Stampa

Nomina RUP

CUP assegnato al progetto

Avviso pubblico per la selezione del progettista interno realizzazione progetto PON FESR

Graduatoria provvisoria progettista interno

graduatoria definitiva progettista interno

Conferimento incarico progettista interno

Avviso esplorativo per la manifestazione di interesse    allegati all’Avviso esplorativo per la manifestazione d’interesse

Avviso pubblico per la selezione del collaudatore interno realizzazione progetto PON FESR

Determina a contrarre

Avviso per esperto esterno collaudatore

Decreto di Autotutela

Addendum alla Determina a contrarre

Graduatoria provvisoria collaudatore esterno

Graduatoria definitiva collaudatore esterno

Conferimento incarico collaudatore progetto PON Rete LAN WLAN

Determina per pubblicità

Conclusione PON




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi