Ultima modifica: 26 Gennaio 2020

GENITORI A SCUOLA

PREMESSA

È sempre più sentita l’esigenza di una partnership educativa tra scuola e famiglia, fondata sulla condivisione dei valori e su una fattiva collaborazione delle parti nel reciproco rispetto delle competenze. Essa è riconosciuta come un punto di forza necessario per dare agli alunni  il massimo livello di sviluppo armonico e sereno. Ci troviamo di fronte ad una stagione di dialogo e di cooperazione con i genitori  che pone la scuola nella urgenza di rafforzare il patto di collaborazione con le famiglie. Realizzando   un partenariato scuola – genitori si ha maggior possibilità di contrastare la dispersione, l’ apatia ed il disinteresse  per la scuola. La scuola che condivide una serie di valori con le famiglie ha maggiori garanzie di riuscita nella propria “mission educativa”, pertanto la scuola è chiamata a progettare interventi mirati sui genitori. È opportuno” pensare  ed organizzare” momenti  significativi col territorio. Ambiente ,arte, cultura e sport, sono occasioni da cui partire in collaborazione con gli enti e le associazioni che operano in questi ambiti.

SOGGETTI COINVOLTI

Docenti della Scuola dell’Infanzia, Primaria e  Secondaria di 1° grado dell’Istituto  ;

Famiglie degli alunni iscritti ed anche quelle che potrebbero iscrivere i propri figli presso l’Istituto “Don G. Testa”;

ENTI LOCALI/ASSOCIAZIONI

Comune , Ambito Territoriale ,Associazioni

AMBITO DEL PROGETTO

Area   Benessere

FINALITÀ DEL PROGETTO

Realizzazione  e condivisione di iniziative  che la scuola mette in campo per gli alunni anche da parte dei genitori, che possono così vivere con i figli l’opportunità che l’istituzione scolastica offre loro. Coinvolgimento di scuole o reti di scuole per una diffusione del partenariato scuola – genitori, anche attraverso la  condivisione dei genitori con i figli delle diverse attività che le scuola vorrà porre in essere, anche in orario extrascolastico.

OBIETTIVI

Favorire l’ acquisizione di positivi ,duraturi e consapevoli atteggiamenti  di fiducia e collaborazione scuola – famiglia.

Condivisione di valori educativi con le famiglie.

Contrastare la dispersione e il disinteresse per la scuola.

Offrire supporto psicologico ai genitori.

Prevenire il disagio adolescenziale.

DOCENTI COIVOLTI

Docenti di classe e docenti del potenziamento

ATTIVITÀ

Seminari con esperti esterni dell’ambito territoriale con i genitori.

Sportello di ascolto con esperti esterni con gli alunni della scuola secondaria di secondo grado.

Laboratori  interdisciplinari di ricaduta in classe con gli alunni.

Visione di film.

Monitoraggio.

DURATA DEL PROGETTO

Intero anno scolastico

Venafro,07-10-2019                                                                                                                              REFERENTE

Giuseppa Maria Prorgi




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi