Ultima modifica: 14 Febbraio 2019

Corsi di potenziamento di lingua inglese: IL PROGETTO

SCUOLA PRIMARIA

Venafro-Sesto Campano

PROGETTO POTENZIAMENTO DELLA LINGUA INGLESE.

 

Referente: Guadalupo Giuseppina

Docenti coinvolti: Guadalupo Giuseppina, Simeone Giuseppina, Daniela Littera, Paola Iannacone.

 

TITOLO ”HELLO FRIENDS”
FINALITA’

 

Il progetto, coerente con le scelte formative del Piano dell’Offerta Formativa è finalizzato a:

– Potenziare lo studio della lingua straniera, sviluppando maggiormente le competenze comunicative di ascolto, comprensione e produzione orale, secondo l’età degli alunni e la

progressione del percorso come tappa finale di un processo di apprendimento continuo e costante che va dalla scuola Primaria alla scuola secondaria di primo grado.

– Offrire la possibilità agli allievi di venire a contatto con la lingua straniera “viva”, per sviluppare al meglio le abilità ricettive della L2.

– Favorire l’integrazione di culture attraverso il confronto di codici, usi e costumi diversi.

OBIETTIVI GENERALI – Promuovere ed incoraggiare lo sviluppo delle abilità espressive,  comunicative e grafiche per l’acquisizione di competenze nell’uso dell’inglese scritto e orale;

– sviluppare e consolidare il processo di apprendimento;

– acquisire un metodo di studio finalizzato all’organizzazione autonoma del lavoro;

– Promuovere l’apprendimento della lingua inglese per una completa formazione culturale degli alunni.

OBIETTIVI SPECIFICI 1 Rafforzare le abilità audio-orali.

2 Rafforzare il livello di indipendenza nell’uso comunicativo della lingua.

3 Rafforzare le conoscenze grammaticali attraverso l’uso pratico.

4 Aumentare la motivazione.

5 Interagire oralmente per soddisfare i bisogni quotidiani.

ATTIVITA’ Il percorso permetterà all’allievo di migliorare le abilità di ascolto, comprensione, scrittura ed espressione della lingua straniera.

Le principali funzioni e strutture linguistiche apprese nelle attività curriculari verranno utilizzate nelle interazioni orali e nelle simulazioni di conversazioni legate alla realtà dell’alunno.

METODOLOGIA L’approccio metodologico sarà di tipo comunicativo – funzionale, tale da privilegiare il coinvolgimento diretto degli studenti e di consentire loro di acquisire ed utilizzare conoscenze linguistiche in contesti che siano vicini alla loro realtà e alle loro esigenze.

Per gli alunni delle classi seconde l’approccio alla riflessione linguistica formalizzata sulla lingua Inglese avverrà principalmente attraverso il gioco, perché è con il metodo ludico che l’alunno accresce la sua motivazione ad apprendere.

Si realizzeranno attività nelle quali sono implicati anche i canali sensoriali, e a tale scopo si utilizzeranno illustrazioni, filastrocche, canzoncine, role play, giochi di domanda e risposta,partecipazioni ad attività teatrali che possano essere motivanti per essi.

RISULTATI ATTESI – Maggiore curiosità ed interesse nell’approccio con la lingua straniera Inglese.

– Sviluppo di un atteggiamento positivo verso la lingua straniera.

– Miglioramento delle capacità di ascolto, comunicazione, interazione e relazione.

VALUTAZIONE La valutazione in itinere e finale terrà conto dell’impegno profuso, della partecipazione, dell’interesse, dei progressi rispetto alla situazione di partenza e delle competenze acquisite.

Verranno somministrati test di comprensione, di ascolto, di produzione, a risposta chiusa o aperta.

TEMPI DI SVOLGIMENTO Le attività saranno svolte in orario curricolare.
DESTINATARI Alunni delle classi seconde, quarte e quinte della Scuola Primaria.

 

 

Le docenti:

Guadalupo Giuseppina

Simeone Giuseppina

Daniela Littera

Paola Iannacone




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi